Seguici su Facebook

logo studio7 2 1
play 1 Ascolta la radio 

 

 



Cristian Casoli tra gli "Atleti al tuo fianco"

Casoli CristianAnche Cristian Casoli tra i partecipanti all’iniziativa di prevenzione oncologica “Atleti al tuo fianco”, guidata dal dott. Alberto Tagliapietra, medico chirurgo con DAF in psico-oncologia e patrocinata da Arenbì Onlus, un progetto che coinvolge diversi sportivi nella lotta contro il cancro.

La scommessa di questa iniziativa è raccontare le difficoltà della vita quotidiana di chi sta affrontando un tumore, prendendo lo sport come spunto di dialogo. La sfida, l'incontro con avversari difficili, le gestione delle avversità, l’attesa negli infortuni, il dominio sulle paure sono infatti elementi cardine nello sport e, altrettanto, temi che un malato di tumore affronta ogni giorno.
C’è stata fino ad oggi molta partecipazione dal mondo dello sport e tra i vari testimonial ci sono Nicolas Burdisso, Marco Bonitta, Leonardo De Araujo, Nicola Pietrangeli, Lea Pericoli, Corrado Barazzutti, Gianni Bugno, Mara Santangelo, Andreas Seppi, Alberto Cisolla, Kristian Ghedina, Manuela Leggeri, Samuele Papi, Riccardo Pittis, Mara Fullin, Stefano Tonut e moltissimi altri ancora.
Per il capitano della Medea Macerata la possibilità di raccontarsi come sportivo per aiutare chi sta affrontando il cancro: dall’affrontare le avversità (“Da ragazzino, la statura era il primo elemento di valutazione per fare una proiezione nel futuro: io ero forte ma ero considerato un po’ troppo piccolo”) alla gestione della pressione (“Far parte di una squadra, aiuta a gestire la pressione, perché ti accorgi che non sei solo ad affrontarle ma che puoi contare su persone al tuo fianco, con cui condividi i timori ma anche gli obiettivi da raggiungere”), fino alla cura della persona (“Ogni giorno è necessario lavorare a livello fisico per non avere dei cali, curandosi con attenzione: ma giustamente, non bisogna accantonare i piaceri della vita, perché sei un costante equilibrio tra corpo e mente”).
“Una bellissima esperienza – la definisce Casoli – Se servirà per aiutare a raccogliere più pareri che servono a capire le problematiche che può comportare il tumore e a migliorare la ricerca su queste problematiche, sicuramente è entusiasmante partecipare. L’intervista è stata molto bella e il dottor Tagliapietra si è mostrato una persona molto interessante e molto coinvolta per cercare di divulgare queste situazioni con l’ausilio dello sport”.
L’intervista integrale è reperibile alla pagina web http://albertotagliapietra.com/atleti-al-tuo-fianco-cristian-casoli/

 

Condividi l'articolo

FacebookTwitterPinterest