Seguici su Facebook

logo studio7 2 1
play 1 Ascolta la radio 

 

 



La Medea 2017-2018 inizia a svelarsi

Cristian CasoliSerata di presentazioni venerdì 7 luglio alle ore 19 presso il locale Di Gusto nel centro di Macerata. Sta per alzarsi il sipario sulla nuova Medea Montalbano, con la presentazione dei primi nuovi arrivati in casa Medea.

Due i nuovi acquisti ufficializzati finora dalla società biancoverde: il libero Simone Gabbanelli, dalla Videx Grottazzolina e lo schiacciatore Cristian Casoli, classe 1975 con un importante vissuto in Nazionale, con cui ha vinto 2 World League, con molti trofei vinti in ambito nazionale, 2 campionati con la Sisley Treviso e 6 supercoppe con le maglie di Treviso e Cuneo.
Non solo giocatori però, perché la Medea si è mossa anche per implementare lo staff tecnico che affiancherà il confermato coach Adrian Pablo Pasquali alla guida della Medea versione 2017-2018 Confermato anche il direttore tecnico Riccardo Modica, un nuovo arrivo in questo settore sarà Federico Domizioli. Maceratese di nascita, palleggiatore di grande esperienza tra Lube, Appignano, San Severino, Vibo Valentia, Monte San Giusto, Castelfidardo, Corigliano e Avellino (solo per citare alcune delle piazze in cui ha giocato, tra Serie C, B2, B1 e A2). Non solo prima squadra ma anche programmazione tecnica a 360 gradi, visto che a Domizioli sarà affidata anche la guida tecnica della squadra di Serie D di Montalbano, incarico in cui sarà affiancato da Carlo Giacomini in posizione di secondo allenatore.
Con l’inizio dei preparativi per la prossima stagione la società ringrazia e si accinge a salutare alcuni protagonisti di queste stagioni, oggi in partenza. In primis  Mauro Marzi, allenatore in seconda della Medea, vice in questi ultimi anni di Francesco Bernetti, Romano Giannini e Adrian Pablo Pasquali, riferimento costante per la prma squadra, ma anche guida tecnica dei ragazzi della Prima Divisione.
Il 2017 è anche la data di commiato con quattro giocatori che hanno fatto parte della Medea e che hanno dato un contributo importante a questa stagione. A partire da Tommaso Cacchiarelli, il libero delle due passate stagioni, da quella sofferta in B1 al percorso importante di quest'anno fino alla finale play-off, conquistata anche grazie alle sue difese; Davide Sarnari, il palleggiatore che ha militato nella Medea, sempre in queste ultime due stagioni. Oltre a loro, preziosi elementi dell'ultima stagione Enrico Scarpi e Gabriele Saltarelli, co-protagonisti della cavalcata trionfale di quest'anno.

 

Condividi l'articolo

FacebookTwitterPinterest