Seguici su Facebook

logo studio7 2 1
play 1 Ascolta la radio 

 

 



A Cingoli non si passa: 5-3 alla Dinamis

festa grottacciaQuinta vittoria interna consecutiva per il Grottaccia, che venerdì 11 novembre ha battuto la Dinamis Falconara e resta, con una gara in meno, in scia della zona playoff.

Occasioni da ambo le parti nel primo tempo: Banchetti e Fufi ci provano ma Manfredi blocca la sfera in entrambe le circostanze. Senofieni fa gli straordinari su un tiro di Marcondes Junior. Al 6’ Johannes Banchetti prova di prima rasoterra, ottima parata di Manfredi. La Dinamis riparte in contropiede e rischia di far male al 9’, quando Lopez colpisce il palo. Ancora Lopez insiste davanti a Senofieni, Alessandro di reazione respinge la sfera. La partita cambia al 18’: Pasqui recupera un gran pallone e fa partire Diop che verticalizza per Leonardo Fufi, il bomber del Grottaccia tira senza pensarci due volte, 1-0. Subito dopo Banchetti prova la grande conclusione da fermo, palla sull’esterno della rete. Al 23’ grande giocata di Fufi: serpentina e pallonetto sulla traversa. In scadere di tempo rigore trasformato da Fufi per fallo di mano, 2-0. Arriva anche il 3-0 nel recupero , con una punizione rasoterra di Fufi che beffa la barriera ospite e Manfredi.

Nella ripresa continua il bel gioco da parte di tutte e due le squadre, ma la Dinamis comincia a giocare fallosamente, suscitando le ire dei tifosi e dell’allenatore Marchegiani. Al 32’ Leonardo Crescimbeni conquista palla, vince il contrasto con il difensore e tira in porta, pallone sull’esterno della rete. Dall’altra parte Senofieni compie tre grandissime parate, prima su Lopez e 5 secondi dopo su Qorri e infine d’istnto ancora su Lopez in 3 minuti. Al 39’, Joele Banchetti sigla il poker dopo un bell'uno-due con Balloriano. Gli ospiti accorciano poco dopo con un tiro fortunoso di Lopez in scivolata, 4-1. I cingolani cercano di chiudere la partita e ci riescono con Joele Banchetti che raccoglie una respinta di Manfredi su tiro di Francucci e mette in rete a porta vuota. Mister Cecchini prova il tutto per tutto, inserendo Pergolini come portiere in movimento. Pellecchia non sorprende Senofieni. Pergolini salva la sua squadra da due pericolose ripartenze, su Diop e Nocelli. Del Greco colpisce il palo al 53’. La Dinamis aumenta la pressione, ma Senofieni è monumentale nel respingere i tentativi ospiti. Gli ospiti, verso la fine, sembrano volere tentare una rimonta disperata. Pergolini trova il 5-2 al 56’ grazie al tiro libero. Sempre lui fa gli straordinari anche in difesa, sventando la conclusione a botta sicura di Johannes Banchetti. Del Greco, con un tiro a giro stupendo, realizza il 5-3, a 2 minuti più recupero dalla fine. Nel recupero è Alessandro Senofieni a salvare il risultato, respingendo tutte le occasioni create da Pellecchia e Pergolini.

 

GROTTACCIA 5-3 DINAMIS FALCONARA

MARCATORI: 18′ Leonardo FUFI, 29′ Leonardo FUFI, 30′ + 1′ Leonardo FUFI; 39′ Joele BANCHETTI, 40′ Lopez (DF), 41′ Joele BANCHETTI, 56′ Pergolini (DF), 58′ Del Greco (DF)

GRO: Senofieni, Fufi M., Balloriani, Francucci, Nocelli, Pasqui, Bonservizi, Crescimbeni L., Fufi L. 2, Banchetti Joele 3, Banchetti Johannes, Diop. All. MARCHEGIANI

DFA: Del Cinque, Manfredi, Corinaldesi, Lopez 1, Marcondes, Pellecchia, Pergolini 1, Qorri, Albonetti, Del Greco 1. All. CECCHINI

Arbitri: Bruschi (AN) e Faustini (MC)

Falli: 3-4; 6-5

Ammoniti: Qorri, Lopez, Corinaldesi, Bonservizi Ammonito il tecnico del Grottaccia Marchegiani per proteste Allontanato dal campo il dirigente del Grottaccia Del Bianco per proteste

Recupero: 1’ + 2’

 

Condividi l'articolo

FacebookTwitterPinterest