Seguici su Facebook

logo studio7 2 1
play 1 Ascolta la radio 

 

 



L'A.S.C. Marche scrive la storia a Civitanova

20171113 225327Lunedì 13 novembre segnerà, per sempre, una pagina storica del Comitato di Fermo A.S.C., del Comitato Regionale Marche e del neo nato Settore Calcio. Ha preso il via, infatti, la T.E.C. CHAMPIONSHIP C7 in quel di Civitanova Marche, grazie all’organizzazione del Responsabile Calcio Emanuele Trementozzi e del presidente regionale Giampietro Cappella, che hanno dato il via, per la prima volta in assoluto, ad una manifestazione calcistica invernale che vedrà partecipare ben undici squadre di Civitanova Marche, Fermo, Casette d’Ete, Montelupone e Montegranaro.

Con il match inaugurale tra Atletico San Marone e Incompresi, infatti, diretto dall’ex arbitro professionista Joris Verrucci, del Gruppo Arbitri Marche, l’A.S.C. sbarca così ufficialmente nel calcio amatoriale marchigiano e lo fa con ottimi propositi di crescita per il futuro.

Sono state già ufficializzate, infatti, importanti collaborazioni con alcune realtà radiotelevisive e giornalistiche del territorio, è in dirittura di arrivo la nascita del sito ufficiale del campionato ed è stata già aperta la official fan page su facebook “T.E.C. Championship c7”.


“E’ un grande orgoglio, da Responsabile Settore Calcio, aver dato il via a questa nuova pagina di storia dell’A.S.C. e, in particolare, del Comitato Marche presieduto da Giampietro Cappella – dice Emanuele Trementozzi – In un mese e mezzo abbiamo compiuto un vero e proprio miracolo organizzativo, trovando squadre in poco tempo e strutturando l’intero settore, con tanto di regolamenti e accorgimenti logistici. Quattro, al momento, sono le strutture convenzionate per le nostre gare: Santa Maria Apparente, Energym Sport Center, Villa Conti e Fermo, ma contiamo di crescere molto nel prossimo futuro. E’ bello vedere i tesserati della Polisportiva Sport Communication, nostra affiliata, darsi battaglia in campo ma abbracciarsi a fine gara dopo una bella serata di sport. L’A.S.C. propone, da sempre, i valori del rispetto, del fair play e dell’educazione e, sin dalla prima giornata, tutto questo è già stato raggiunto. Abbiamo in cantiere tantissime iniziative nel breve e lungo termine, siamo orgogliosi di aver dato alle Marche un campionato A.S.C. che prepari, i vincitori, alle finali nazionali”.


Condividi l'articolo

FacebookTwitterPinterest